Viaggi in Austria d'inverno, dai quadri di Klimt allo spumeggiante Capodanno in piazza a Vienna

I viaggi in Austria sono sempre molto gettonati, e nella stagione invernale ancora di più. Non solo la neve nel Tirolo o in Carinzia, ma anche la cultura impagabile della capitale austriaca Photo by Girl in a Lightbulb on Unsplash

I viaggi in Austria sono sempre molto gettonati, e nella stagione invernale ancora di più. Non solo la neve nel Tirolo o in Carinzia, ma anche la cultura impagabile della capitale austriaca.

 

Vienna ospita infatti tra le più importanti collezioni d'arte d'Europa in ricchi palazzi nobiliari o nella curiosa palazzina della Secessione Viennese in pieno centro, dove operava Gustav Klimt, il famoso artista dalle tele dorate che rappresentavano baci, abbracci, significative allegorie e travolgenti incontri.

 

Il successo dei viaggi in Austria d'inverno è dato da tanti aspetti: un clima ancora vicino a quello del Nord Italia, i seducenti mercatini di Natale, la possibilità di comprare oggetti curiosi nel mercato coperto, che ospita anche tanti piccoli e gustosi ristorantini orientali.

 

A Vienna si trova ogni genere di albergo, dagli ostelli più spartani ai grandi hotel più prestigiosi. L'ospitalità è anche scandita dalla degustazione di cappuccini e dolci veramente gustosi.

 

Vienna unisce la storia, la cultura e la gastronomia per esempio alla caffetteria del Museo ebraico, dove si possono consultare al tavolo libri in tutte le lingue del mondo e assaggiare squisite torte fatte in casa, magari dopo una visita alle collezioni d'arte e testimonianze della vita ebraica viennese.

 

Vienna è poi grandi parchi, un viale centrale circolare che corre tutto intorno al centro di nome Ring e la celebre Cattedrale di Santo Stefano, con statue antiche e un caratteristico orologio. È sotto questo campanile, magari dopo una gita in un'elegante carrozza per il centro di Vienna, che il proprio viaggio in Austria si colora delle tinte dei fuochi artificiali che vengono lanciati durante la notte di San Silvestro.

 

I viaggi in Austria sono molto graditi ai viaggiatori italiani e di tutte le nazionalità per il prestigio di questa destinazione e perché offre moltissime opportunità di svago, compresa la gita in battello sul bel Danubio blu o l'ascolto di concerti di musica classica, che qui sono proposti in ogni chiesa o teatro.

 

D'inverno un viaggio in Austria significa relax e buona cucina, con un occhio alla qualità delle offerte culturali e una disponibilità a tutte le ore di strutture termali di alto livello, perché le feste natalizie sono anche un'occasione per regalarsi benessere.

 

Viaggi in Austria d'inverno: una delle mete migliori per gustare le feste di Natale e Capodanno, immersi in un'atmosfera scintillante a pochi passi dall'Italia.

Link Correlati: viaggi Austria

Carolina F.

Con la passione innata per la scrittura, pubblica il suo primo articolo per "Videogiochi" nel 1982. Ha una formazione internazionalistica, grazie alla quale ottiene il suo lavoro fisso nell'ambito dei Diritti Umani.

Condividi Questo Post